Commento al Vangelo dal foglietto “La Domenica” del 13 Dicembre 2020

110

VIENI SIGNORE GESÙ, TU SEI LA GIOIA DEL MONDO

Il Vangelo è chiaro: Giovanni Battista non è il Cristo, e il battesimo di Giovanni non è il battesimo di Gesù. Altro è colui che predica la conversione, altro è colui che offre al mondo la misericordia divina.

Anzi, Gesù, venendo in mezzo a noi, è la misericordia divina in persona. Perciò è lui la luce del mondo! Quando le forze e l’oscurità del male ci sommergono, lui non ci abbandona mai. E, come scrive il profeta Isaìa, possiamo esultare nel profondo dell’anima, perché «il Signore fa germogliare» nel mondo di oggi – che ne ha tanto bisogno – i propri semi di giustizia e di lode (I Lettura).

Esultare, «essere sempre lieti», è possibile? Sì, ci risponde Paolo, perché degno di fede è colui che ancora oggi ci chiama (II Lettura).

Ma si tratta di una gioia “nel Signore”, e di una gioia inseparabile dalla preghiera. È la gioia che chiediamo per il mondo intero. È la gioia che porteremo noi stessi agli altri, se ci lasciamo convertire e consacrare dallo Spirito Santo.

fr. Antoine-Emmanuel, Frat. Monast. di Gerusalemme, Firenze
Fonte Edizioni San Paolo

SCARICA LA VERSIONE PDF DEL FOGLIETTO