Vangelo del giorno – 3 novembre 2017 – Robert Cheaib

23

 Le numerose istanze che i vangeli menzionano in cui Gesù si scontra con i giudei sul sabato sono indizio di quanto tali dispute siano state significative nella vicenda Del Gesù storico. Gesù non trasgredisce il sabato per sfizio o per dispetto. Lo trasgredisce per affermare il cuore più profondo del sabato.

Uno dei preziosi significati di questo giorno du astensione dalle opere servili è distogliersi dalle opere della creazione per contemplare l’opera del Creatore. Ma Gesù mostra ai suoi interlocutori che non può vedere l’opera del Creatore chi chiude l’occhio al bisogno di chi è creato a sua immagine e somiglianza. Non può riposare in Dio chi non si adopera ad alleggerire il giogo dell’uomo. Gesù spezza il sabato per rivelarne il cuore più profondo, un cuore eterno.

Robert Cheaib (Fonte)

Docente di Teologia presso la Pontificia Università Gregoriana e l’Università Cattolica del Sacro Cuore.

[amazon_link asins=’8862444885,886244558X,8892210408,8821590410,8861245757,8862444117,8830812498′ template=’ProductCarousel’ store=’ceriltuovol04-21′ marketplace=’IT’ link_id=’b466021f-aa57-11e7-bf85-755d341f56c5′]

LEGGI IL BRANO DEL VANGELO

Lc 14, 1-6
Dal Vangelo secondo  Luca

Un sabato Gesù si recò a casa di uno dei capi dei farisei per pranzare ed essi stavano a osservarlo. Ed ecco, davanti a lui vi era un uomo malato di idropisìa.
Rivolgendosi ai dottori della Legge e ai farisei, Gesù disse: «È lecito o no guarire di sabato?». Ma essi tacquero. Egli lo prese per mano, lo guarì e lo congedò.
Poi disse loro: «Chi di voi, se un figlio o un bue gli cade nel pozzo, non lo tirerà fuori subito in giorno di sabato?». E non potevano rispondere nulla a queste parole.

C: Parola del Signore.
A: Lode a Te o Cristo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.