Vangelo del giorno – 19 Aprile 2018 – Robert Cheaib

46

«Nessuno può venire a me, se non lo attira il Padre che mi ha mandato». Ma come ci attira il Padre? I modi, naturalmente, sono tanti , ne è un esempio l’esperienza di Filippo con l’eunuco.

[better-ads type=”banner” banner=”84722″ campaign=”none” count=”2″ columns=”1″ orderby=”rand” order=”ASC” align=”right” show-caption=”1″][/better-ads]

Quell’uomo, non appartenente al popolo di Israele, si mette alla ricerca, scruta le Scritture, si interroga, e il Signore gli si fa prossimo attraverso un suo ministro. Il Signore ci attira a sé soprattutto a partire dalla nostra interiorità, attraverso la nostra sete.

Un proverbio dice: non puoi annaffiare una terra non assetata. Nel nostro caso, possiamo renderlo così: puoi annaffiare solo un cuore cosciente della propria sete. Ascoltiamo allora la nostra sete di Dio.

Mettiamoci a lui come terra arida senz’acqua, lui pane della vita e acqua che zampilla per la vita eterna.

Robert Cheaib (Fonte)

Docente di Teologia presso la Pontificia Università Gregoriana e l’Università Cattolica del Sacro Cuore.

[amazon_link asins=’8862444885,886244558X,8892210408,8821590410,8861245757,8862444117,8830812498′ template=’ProductCarousel’ store=’ceriltuovol04-21′ marketplace=’IT’ link_id=’b466021f-aa57-11e7-bf85-755d341f56c5′]

LEGGI IL BRANO DEL VANGELO

Gv 6, 44-51
Dal Vangelo secondo Giovanni

In quel tempo, disse Gesù alla folla:
«Nessuno può venire a me, se non lo attira il Padre che mi ha mandato; e io lo risusciterò nell’ultimo giorno.
Sta scritto nei profeti: “E tutti saranno istruiti da Dio”. Chiunque ha ascoltato il Padre e ha imparato da lui, viene a me. Non perché qualcuno abbia visto il Padre; solo colui che viene da Dio ha visto il Padre. In verità, in verità io vi dico: chi crede ha la vita eterna.
Io sono il pane della vita. I vostri padri hanno mangiato la manna nel deserto e sono morti; questo è il pane che discende dal cielo, perché chi ne mangia non muoia.
Io sono il pane vivo, disceso dal cielo. Se uno mangia di questo pane vivrà in eterno e il pane che io darò è la mia carne per la vita del mondo».

C: Parola del Signore.
A: Lode a Te o Cristo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.