Vangelo del Giorno – 11 febbraio 2018 – don Luigi Maria Epicoco

383

“Se vuoi, puoi guarirmi”. Così il lebbroso del vangelo di oggi si rivolge a Gesù. “Se vuoi, puoi”. E la domanda è semplice: perché non dovrebbe volerlo?

Eppure molte volte ci accorgiamo che la lebbra resta lì, senza guarigione, senza soluzione. Allora forse non vuole? Quante volte ci passa per la mente questo dubbio: forse non mi ama, non gli importa di me. E abbiamo tutto il diritto di pensarlo perché alcune cose rimangono un immenso mistero per noi. Perché certi dolori?

[better-ads type=”banner” banner=”84722″ campaign=”none” count=”2″ columns=”1″ orderby=”rand” order=”ASC” align=”right” show-caption=”1″][/better-ads]

Perché certe perdite? Perché certi mali? Eppure la buona notizia del Vangelo di oggi non sta tanto nella guarigione di quest’uomo ma nella sua preghiera che inizia con un “se”: “Se pensi che ciò sia un bene per me allora fammi guarire, diversamente dammene la forza”.

Potremmo quasi tradurla così questa breve giaculatoria che pronuncia. La sua preghiera non è pretesa, ma è un atto di abbandono: “Se tu vuoi, puoi fare tutto. Tu sei Onnipotente Signore.

Se non vuoi, io lo accetto perché so che mi ami. So che vuoi amarmi nonostante la mia lebbra, o forse proprio attraverso di essa. Ti chiedo solo di togliermi di dosso la sensazione di impurità, di sporco, di sbagliato che non mi fa più vivere con libertà”.

E il Signore rispose: “Lo voglio, sii purificato”.

don Luigi Epicoco su Facebook

LEGGI IL BRANO DEL VANGELO
della VI Domenica del Tempo Ordinario – Anno B

Puoi leggere (o vedere) altri commenti al Vangelo di domenica 11 Febbario 2018 anche qui.

Mc 1, 40-45
Dal Vangelo secondo Marco
40Venne da lui un lebbroso, che lo supplicava in ginocchio e gli diceva: «Se vuoi, puoi purificarmi!». 41Ne ebbe compassione, tese la mano, lo toccò e gli disse: «Lo voglio, sii purificato!». 42E subito la lebbra scomparve da lui ed egli fu purificato. 43E, ammonendolo severamente, lo cacciò via subito 44e gli disse: «Guarda di non dire niente a nessuno; va’, invece, a mostrarti al sacerdote e offri per la tua purificazione quello che Mosé ha prescritto, come testimonianza per loro». 45Ma quello si allontanò e si mise a proclamare e a divulgare il fatto, tanto che Gesù non poteva più entrare pubblicamente in una città, ma rimaneva fuori, in luoghi deserti; e venivano a lui da ogni parte.

C: Parola del Signore.
A: Lode a Te o Cristo.

  • 11- 17 Febbraio 2018 2018
  • Tempo Ordinario VI
  • Colore Verde
  • Lezionario: Ciclo B
  • Anno: II
  • Salterio: sett. 2

Fonte: LaSacraBibbia.net

LEGGI ALTRI COMMENTI AL VANGELO