Sr. Palmarita Guida – Commento al Vangelo del 5 Settembre 2020

88

In base a che cosa si stabilisce che un atto sia lecito o non lecito da fare?  Una legge è valida se è a favore dell’uomo, del bene integrale di ogni persona. Quando questo principio salta, la legge non deve essere rispettata.

Gesù è venuto a far saltare tutte le norme e divieti che non sono a favore della crescita dell’uomo e della sua santita’. Ancora oggi nella nostra società a causa di questa pandemia ci poniamo la domanda :è lecito portare la mascherina sì o no? in base a che cosa devo portare la mascherina? Solo perché chi governa me lo impone?

Se è per il bene mio e del mio fratello allora sì.  Quindi  è assurdo ogni negazionismo.. è stupida ogni ribellione contro questo obbligo di portare la mascherina, di averle la distanza di sicurezza… Ogni legge è valida se è a favore del bene di ogni persona perché la legge ha il suo cuore nell’amore. Una legge che è al di fuori dell’amore è contro l’uomo, contro l’umanità.

Gesù ci avverte sulle nostre leggi, sulle nostre norme, sui principi che stabiliamo… sono dettati dall’amore per l’altro, per se stessi, per Dio? Allora sono valide: tutto ciò che è contrario a questo non va osservato. Ben vengano i trasgressori di leggi dove non c’è amore!!! A tutti coloro che osservano una legge, una norma, un obbligo… Per amore, la benedizione di Dio è certa. L’obbedienza ad una qualsiasi norma fatta per amore ci libera dal nostro egoismo.

Questo ci è venuto ad insegnare Gesù, ad essere liberi dentro. Perché la verità dell’amore ci rende tali. E se siamo liberi, ci comportiamo da figli di Dio. Gesù ci ha liberati. Non lasciamoci di nuovo schiavizzare.


A cura di Sr Palmarita Guida della Fraternità Vincenziana Tiberiade