Sr. Palmarita Guida – Commento al Vangelo del 29 Gennaio 2022

214

- Pubblicità -

Nella vita di ciascuno di noi viene sempre un momento in cui dobbiamo passare all’altra riva. Certo, è per tutti il momento della morte. Ma non mi riferisco a questo adesso. C’è invece un momento di grande cambiamento, dove devi staccare gli ormeggi delle tue sicurezze, della tua zona confort, del tuo sapere e delle tue esperienze, e devi inoltrati nel mare aperto del cambiamento.

È una delle traversate più difficili della vita perché vai incontro all’incerto. Devi lasciate il sicuro per l’incerto. Vieni assalito dalla tempesta dei dubbi, delle paure, del non sperimentato. Capita a tutti:sarà una decisione importante da prendere che ti cambia la vita, oppure un nuovo lavoro, una nuova relazione affettiva…

Oppure ancora una malattia che sconvolge il tuo modo di vivere e di essere. Insomma ci sono momemti in cui dobbiamo “cambiare ” o optando noi per il cambiamento oppure accogliendolo perché arriva inaspettato. Gesù in questo vangelo ci dice che se nel cambiamento prendi Lui sulla barca della tua vita, le cose vanno bene. Quel cambiamento porterà un esito positivo nella tua vita. Se al contrario pensi di farcela da solo… Soccomberai per la forza delle tue paure. La paura è determinate in ogni processo di cambiamento.

Gesù ci toglie la paura e ci dona il suo coraggio. No, non dorme quando la tempesta ci assale, come molti di noi pensano. Egli è là. Nelle tue paure. Bisogna gridare a Lui la propria fragilità, il bisogno di essere guidati e orientati, rassicurati. E Gesù risponde all’interno del tuo cuore portandoti la tua pace. In ogni cambiamento dobbiamo lasciare a Gesù il timone della barca e anche se abbiamo paura (cosa normale) consegnare le nostre paure a Lui che le farà tacere.

Vivere insomma un cambiamento importante nella vita con fede o senza fede non è la stessa cosa. È la fede nella potenza del Risorto che è con noi 365 giorni l’anno, che fa la differenza. Come vivo i miei cambiamenti? La mia traversata verso un altro modo di vivere e concepire la vita, è avvenuta oppure no? La scoperta di Gesù é stato il grande cambiamento della mia vita ?


A cura di Sr Palmarita Guida della Fraternità Vincenziana Tiberiade 

- Pubblicità -

Articolo precedentemons. Francesco Alfano: Commento a Geremia (Ger) Ger 1, 4-5. 17-19
Articolo successivodon Francesco Pedrazzi – Commento al Vangelo del 29 Gennaio 2022