Sr. Palmarita Guida – Commento al Vangelo del 28 Agosto 2020

81

L’incontro definitivo con il Signore ci è tenuto nascosto. Nessuna sa quando chiuderà gli occhi per sempre su questa terra ma è necessario prepararsi all’incontro tutta la vita, breve o lunga che sia.

La saggezza sta nell’assumersi le proprie responsabilità circa la fede in Cristo e la propria umanità. Farla crescere per dar crescere il mondo. Lasciare un’impronta in questo mondo. Segno di un passaggio essenziale, carismatico, indelebile. Così ha senso la vita di ciascuno di noi. Tenere accesa la luce della fede è per i più coraggiosi.

Tenere accesa la luce della propria umanità è per i più saggi. Nessuno può sistiturci in queste responsabilità. Sarebbe triste non essere accolti nel Regno dopo una vita passata sotto l’insegna del simbolo cristiano per eccellenza :la croce. Segno da vivere… Per vivere in eterno.

Quanta dose di stoltezza abita ancora la mia persona? Sr palmarita guida 


A cura di Sr Palmarita Guida della Fraternità Vincenziana Tiberiade