Sr. Palmarita Guida – Commento al Vangelo del 24 Maggio 2021

47

Oggi la chiesa festeggia doppiamente Maria come Madre della Chiesa e madre AUSILIATRICE e sembra che questi due titoli proprio oggi vadano a braccetto: Maria è colei che aiuta la chiesa a vivere del Figlio suo, a vivere da Risorta. Il Vangelo di Giovanni ci aiuta a comprendere questa verità su Maria, colei che è stata accolta da Giovanni che rappresenta la chiesa, e colei che diventa Madre della chiesa quindi di ciascuno di noi.

Maria la donna della Resurrezione ci aiuti oggi a vivere pienamente come figli della chiesa, a costruire la chiesa… lei che  viene sempre in aiuto alla nostra debolezza. La chiesa è il popolo di Dio che cammina nella storia ed è una realtà umana e divina nello stesso tempo, sta a noi costruirla con l’aiuto e la potenza dello Spirito che ci abita dal giorno del battesimo, se spegniamo questa potenza la chiesa rimane ad una dimensione umana, orizzontale ma non è più la chiesa di Gesù.

Oggi chiediamo a Maria di aiutarci ad essere pienamente figli della chiesa, a costruire con il nostro piccolo mattone ogni giorno di più la chiesa del Signore per la quale Gesù ha donato la sua vita. Quanto amo io la CHIESA ? Quanto mi sento appartenente a questa CHIESA? Quanto io dono me stesso per la vita della CHIESA?


A cura di Sr Palmarita Guida della Fraternità Vincenziana Tiberiade 

Articolo precedentedon Pasquale Giordano – Commento al Vangelo del 24 Maggio 2021
Articolo successivoGesuiti – Commento al Vangelo del giorno, 24 Maggio 2021