Sr. Palmarita Guida – Commento al Vangelo del 18 Settembre 2020

98

Luca è l’evangelista che è più degli altri affezionato alle donne. Il suo Vangelo parla molto di donne al seguito di Gesù, di donne guarite da Gesù, liberate da Gesù, infine ancora le donne che ricevono la rivelazione della resurrezione di Gesù. Chi sono queste donne al seguito di Gesù? il Vangelo ce lo dice: la chiamata di queste donne non è avvenuta come per i discepoli durante il loro lavoro di pescatori o per il passaparola dei discepoli stessi… ma è avvenuta da una relazione con Gesù che è stata una relazione di guarigione o di liberazione.

Sono donne guarite da Gesù, sono state liberate dalle loro schiavitù, non ultima la soggezione maschile. Infatti sono donne libere di poter seguire il Maestro anche la moglie dell’amministratore di Erode è libera di farlo! Guarigione e Liberazione sono tipiche dell’azione di Gesù verso tutti ma in particolare verso il discepolato femminile e proprio grazie a quest’azione, a questo prodigio che Gesù ha compiuto nelle loro vite, possano donare tutte se stesse alla causa del Regno.

Le donne servivano Gesù con i loro beni, non solo i beni materiali: sostentamento per l’alimentazione per tutto quello che serviva a questi itineranti..ma Gesù veniva servito attraverso la cura, l’attenzione, l’amore di queste donne non ultimo quello della Maddalena, un amore passionale per Gesù. Le donne fanno parte integrante della chiesa, sono l’altro polmone della chiesa, e Gesù ha riabilitato il ruolo delle donne proprio con la sua presenza chiamandole al suo fianco è scegliendole per rivelarsi risorto. Un dato che deve fare molto riflettere a tutta la chiesa ancora sotto gli impronta maschilista e clericale.

Il porto delle donne nella chiesa ancora oggi è poca cosa ed è veramente un peccato perché non risponde ai piani e progetti di Dio. Ogni donna può dare alla chiesa il suo apporto specifico che è quello di dare vita e la vita è sempre qualcosa di creativo. Questa pagina oggi ci fa riflettere sul ruolo che ha la donna nella chiesa, fa riflettere le donne su quello che possono essere e dare alla chiesa… Fa riflettere gli uomini su quello che possono ricevere dalle donne nella chiesa. La donna ha bisogno di essere liberata da una condizione subalterna che non fa onore alla chiesa, che non fa onore al cristianesimo. Perché la donna de è essere creatura di serie B nella Chiesa?

Non è questa la Chiesa di Gesù.


A cura di Sr Palmarita Guida della Fraternità Vincenziana Tiberiade