Sr. Palmarita Guida – Commento al Vangelo del 16 Maggio 2020

233

Lo spirito del mondo  e l’avversario dello spirito di Dio, la mondanità è veramente un modo di pensare, di vivere, di interpretare la vita che non si fonda sulla verità di Dio. C’è sempre una lotta tra lo spirito del mondo e lo spirito di Dio, tra la carne e lo Spirito.

Chi è che vince in questa lotta? vince la fede riposta nel Signore Gesù: è la Fede che ha sconfitto il mondo ci dirà Giovanni, e Paolo dirà: Io sono morto al mondo ma vivo in Gesù Cristo. Questa è la sorte dei Cristiani  veri: morire al mondo per vivere in Gesù Cristo. La vita di un cristiano è  sempre perseguitata dallo spirito del mondo, non è una vita facile.

Anche il Cristiano può essere corrotto dallo spirito del mondo perché lo spirito del mondo entra ovunque, perché appunto è un modo di pensare di agire di vivere fondato sull’apparire, sulla violenza, sul potere.  Oggi  mi chiedo se vivo nella mondanità, se appartengo alla mondanità, sela mondanità in qualche modo mi ha corrotto o sono fedele allo spirito del Vangelo. 

Come vinco lo spirito del mondo? la mia Fede è abbastanza forte da poterlo vincere? La Parola è radicata nella mia vita tanto da essere la mia spada e il mio scudo nella lotta contro il mondo?


A cura di Sr Palmarita Guida della Fraternità Vincenziana Tiberiade