Sr. Palmarita Guida – Commento al Vangelo del 15 Maggio 2021

203

- Pubblicità -

Sono le parole di commiato di Gesù che Giovanni ci offre questa mattina. Gesù sta per concludere la sua missione, ritorna al Padre e tranquillizza i suoi discepoli circa la sua assenza rivelando loro che farà conoscere pienamente il Padre  attraverso il suo Spirito.

Sì lo spirito santo è colui che ci rivela pienamente il Padre e questo ci riempie di gioia per cui l’assenza di Gesù e viene riempita completamente dallo spirito santo che è l’amore del Padre per il Figlio che si riversa su ciascuno di noi.

Gesù ci invita a chiedere questo Spirito che è lo Spirito dell’amore che ci tiene uniti inscindibilmente alla sua presenza. È lo Spirito che ci parla apertamente di Dio. Che cosa chiedo al Signore. Quali sono le mie richieste abituali e in queste richieste c’è posto per lo Spirito santo? C’è posto per la pace? C’è posto per il riposo in Dio?


A cura di Sr Palmarita Guida della Fraternità Vincenziana Tiberiade 

Articolo precedentedon Claudio Bolognesi – Commento al Vangelo del 15 Maggio 2021
Articolo successivodon Antonio Savone – Commento al Vangelo del 15 Maggio 2021