Sr. Palmarita Guida – Commento al Vangelo del 14 Maggio 2020

262

L’amore è il comandamento di Gesù. L’amore è l’essenza di Dio. Chi ama conosce Dio e per questo rimane in lui. Cioè  dimora stabilmente in Dio e Dio io prende Casa nel cuore, nell’anima di chi ama. Di chiunque AMA.

L’amore non conosce etichette, non conosce targhe, non conosce medaglie, l’amore è Dio. Chiunque ama viene da Dio anche se non ne è cosciente, e l’amore rende felici rende gioiosi. È l’amore che dà gioia alla nostra vita: quando non amiamo siamo sempre TRISTI, la gioia vera quella che Gesù ci dà, la sua gioia così come la sua pace, vengono dall’amore.

Ed è proprio in virtù dell’amore che possiamo chiedere qualsiasi cosa al Padre ed egli ce la concederà perché se amiamo siamo già in lui, se amiamo siamo nella sua volontà che è volontà di amore. Per questo il  Padre non ci può negare nulla e ci darà altro amore. Questo è il dono del Padre attraverso il Figlio suo Gesù.

E l’altra caratteristica dell’amore che donato da Gesù e che  egli ci chiede è l’amicizia. L’amicizia è la forma più alta di amore e Gesù ci chiama amici: l’amore rende simili. Oggi voglio chiedere al Signore di farmi sperimentare sempre di più la mia amicizia con lui di farmi sperimentare la sua gioia in me di farmi sperimentare il suo amore gratuito, perché io possa valutare la mia capacità di amare i miei fratelli chiunque essi siano, allo stesso modo con cui il Signore ama me.


A cura di Sr Palmarita Guida della Fraternità Vincenziana Tiberiade