Sr. Palmarita Guida – Commento al Vangelo del 11 Settembre 2020

71

Siamo tutti ciechi e presumiamo tutti di vedere, siamo pronti a giudicare gli altri dal nostro metro di misura dal nostro schema mentale o peggio ancora dai film che ci facciamo nella nostra testa.

È difficile avere uno sguardo limpido, cioè uno sguardo che trova la sua ispirazione e la sua luce nella verità che è Gesù. Solo la verità ci rende uno sguardo puro, limpido che ci fa guardare dentro di noi, Iinnanzitutto al nostro peccato, alle nostre fragilità, ai nostri limiti… e questo sguardo ci consente di essere umili e tolleranti nei confronti degli errori degli altri.

La Misericordia di Dio nasce da uno sguardo purificato, da un cuore che si è aperto all’amore, da un cuore che ha guardato nel profondo di sé e che ha amato la propria povertà affidandola alla ricchezza che è Gesù. Egli entra nella nostra povertà per trasformarci da ciechi in vedenti. Chiediamo oggi al Signore questa grazia. Per non presumere mai di essere maestri degli altri.

É il vizio degli ipocriti. Sr palmarita guida 


A cura di Sr Palmarita Guida della Fraternità Vincenziana Tiberiade