Robert Cheaib – Commento al Vangelo del 8 Marzo 2021

5

Fonte: il sito di Robert Cheaib oppure il libretto “Parola e Preghiera” oppure il suo canale Telegram.

Docente di Teologia presso la Pontificia Università Gregoriana e l’Università Cattolica del Sacro Cuore.


Ogni mattina [il Signore] fa attento il mio orecchio perché io ascolti come i discepoli… Auguro a me e a voi questo dono del Signore attestato dal profeta Isaia: Sensi attenti al suo passaggio perché il suo passaggio è discreto e delicato per non violare la nostra libertà… tanto delicato che possiamo rifiutarlo o essere talmente abituati alla sua presenza da non coglierne più la profezia e la chiamata.

Domani Signore occhi per vederti, orecchi per ascoltarti e cuori per accoglierti… Non nell’astratto, ma negli strati umili del nostro quotidiano, nei suoi incontri e scontri… Nelle sue grazie e disgrazie. Amen.