Robert Cheaib – Commento al Vangelo del 22 Settembre 2020

294

La parentela del cielo non nasce dal grembo, ma salle orecchie. Per la precisione, da un cuore che ascolta. Trova allora il tempo per coltivare il germe dea Parola nel tuo cuore.

Nella frenesia delle notizie e delle notifiche, abbi il coraggio di staccare la spina. Sosta, ascolta, serba, genera la Parola che ti rigenera. Nemmeno Maria è stata madre di Gesù solo perché l’ha partorito.


Fonte: il sito di Robert Cheaib oppure il suo canale Telegram

Docente di Teologia presso la Pontificia Università Gregoriana e l’Università Cattolica del Sacro Cuore.