Robert Cheaib – Commento al Vangelo del 22 Febbraio 2021

54

Fonte: il sito di Robert Cheaib oppure il libretto “Parola e Preghiera” oppure il suo canale Telegram.

Docente di Teologia presso la Pontificia Università Gregoriana e l’Università Cattolica del Sacro Cuore.


Quel «E voi che dite che io sia?» attraversa i millenni e ci raggiunge come domanda fresca e attuale che Gesù ci – mi – pone. Io, per te, chi sono? «Non darmi le rispostine da catechismo.

Non nasconderti dietro le risposte facile che vengono da ciò che sai. Non ti chiedo ciò che sai, ma ciò che sei e ciò che sono per te». Meditare questo vangelo non ci dà risposte, ce li chiede e chiede quella risposta che solo il mio dialogo con Cristo e la mia sequela possono dare.

Articolo precedenteArcidiocesi di Pisa – Commento al Vangelo del 22 Febbraio 2021
Articolo successivodon Nicola Salsa – Commento al Vangelo del 22 Febbraio 2021