Robert Cheaib – Commento al Vangelo del 17 Marzo 2021

175

Fonte: il sito di Robert Cheaib oppure il libretto “Parola e Preghiera” oppure il suo canale Telegram.

Docente di Teologia presso la Pontificia Università Gregoriana e l’Università Cattolica del Sacro Cuore.


Se vuoi capire cos’è veramente l’amore, ascolta Gesù parlare del Padre e ascoltalo mentre narra l’amore concreto del Padre per lui. L’amore tra il Padre e il Figlio è un continuo riconoscimento reciproco. Ognuno è dono totale all’altro.

La relazione non è una fra le tante cose che definiscono l’identità di ognuno. No, l’essere del Padre è interamente donato al Figlio. L’essere del Foglio è totalmente ricevuto e reso di nuovo al Padre. Lo Spirito è il sigillo eterno di questo amore. Non perdiamoci in parole, perdiamoci invece in questo Amore. È lì che troveremo il vero senso e la vera gioia, perché è per stare lì, nella dinamica dell’amore trinitario, che siamo nati.

Articolo precedenteAndrew Soane – Commento al Vangelo del 17 Marzo 2021
Articolo successivoArcidiocesi di Pisa – Commento al Vangelo del 17 Marzo 2021