Robert Cheaib – Commento al Vangelo del 1 Marzo 2020

86

Il tentatore è un abortista di grandezza. Cerca di farci accontentare di desideri piccoli per distrarci dai nostri veri desideri, dal nostro Desiderio.

E così, tenta con il pane, una cosa buona in sé, per distrarre dal vero cibo, la parola di Dio. Tenta con gli onori e i fans per distrarre dalla gloria di Dio e per far perdere di vista che i veri seguaci sono i convertiti e non la massa divertita o stupita.

Tenta infine di vendere l’anima per un po’ di comodità e di lustro. Ecco, il tentatore non sa far altro che scimmiottare la bellezza e la pienezza. Come vincerlo? Custodendo la parola di Dio nel cuore e mettendo il Signore al primo posto.

Fonte: il sito di Robert Cheaib oppure il suo canale Telegram

Docente di Teologia presso la Pontificia Università Gregoriana e l’Università Cattolica del Sacro Cuore.


Articolo precedentePapa Francesco – Angelus del 1 Marzo 2020 – Il testo, il video e il file mp3
Articolo successivodon Alessandro Dehò – Commento al Vangelo del 1 Marzo 2020