#Poesia e Breve Commento al #Vangelo del giorno – 1 Novembre 2016 – don Mauro Leonardi

29

mauro-leonardi

In quel tempo, vedendo le folle, Gesù salì sulla montagna e, messosi a sedere, gli si avvicinarono i suoi discepoli. Prendendo allora la parola, li ammaestrava dicendo: «Beati i poveri in spirito, perché di essi è il regno dei cieli. Beati gli afflitti, perché saranno consolati. Beati i miti, perché erediteranno la terra. Beati quelli che hanno fame e sete della giustizia, perché saranno saziati. Beati i misericordiosi, perché troveranno misericordia. Beati i puri di cuore, perché vedranno Dio. Beati gli operatori di pace, perché saranno chiamati figli di Dio. Beati i perseguitati per causa della giustizia, perché di essi è il regno dei cieli. Beati voi quando vi insulteranno, vi perseguiteranno e, mentendo, diranno ogni sorta di male contro di voi per causa mia. Rallegratevi ed esultate, perché grande è la vostra ricompensa nei cieli». Matteo 5,1-12a. 

Commento al Vangelo

Nove beatitudini. La quinta, quella centrale, quella che costituisce la chiave di volta di tutto il discorso della montagna è dedicata ai misericordiosi che troveranno misericordia. È infatti l’amore a dare linfa ed ad irradiare tutte le altre beatitudini: perché non è la sofferenza causa di santità, né il dolore, né le persecuzioni, né il pianto, ma solo la misericordia vissuta “per causa” del Signore, per la sua giustizia il cui metro è sempre il suo cuore misericordioso ed immacolato.

Poesia

Mancante di tutto.
Piena di te.

Povera di tutto.
Padrona del tuo regno.

Senza più lacrime.
Ma abbracciata a te.

Col cuore puro e pieno di pace.
In attesa di te.

Trattata ingiustamente.
Ma con la mano nella tua.

Beata nel cuore.
Consolata nella carne.
Con lo spirito in Pace.
E intorno la tempesta.
In attesa di te.

[ads2]Questo commento/poesia del vangelo del giorno è fatto dalla prospettiva di una delle donne senza nome che seguivano Gesù (cfr Lc 8, 1-3). Il suo nome è Zippi (Zippora).

A cura di don Mauro Leonardi – Il suo blog è “Come Gesù“[divider style=”solid” top=”10″ bottom=”10″]

[one_fourth]

[/one_fourth]

[one_fourth]

[/one_fourth]

[one_fourth]

[/one_fourth]

[one_fourth_last]

[/one_fourth_last]

“Una donna del vangelo” è anche sul network Papaboys

 

Articolo precedenteIl Vangelo del Giorno, 1 novembre 2016, Mt 5, 1-12
Articolo successivoPapa Francesco in Svezia: Evento Ecumenico nella Malmö Arena a Malmö (31 ottobre 2016)