Piotr Zygulski – Commento al Vangelo del 24 Settembre 2019

2

Il tono di Gesù sembra essere sprezzante quando gli menzionano sua madre e i suoi fratelli, in mezzo alla folla. Non ci può lasciare indifferenti questa durezza verso Maria, verso la Madonna. Quella spada trafigge anche il nostro animo.

Eppure non è un insulto lanciato così, per ingratitudine. È piuttosto un percorso cui tutti siamo invitati: ascoltare la Parola di Dio e metterla in pratica, senza che qualcuno possa vantare particolari priorità, privilegi o nepotismi. Solo uscendo dai legami che davamo per scontati possiamo partorire quella stessa Parola di Dio che vuole vivere fraternamente in mezzo a noi.

Così diventeremo fratelli e madri della Parola di Dio, del Figlio di Dio, di Dio. Gesù allora, se relativizza il DNA, la nobiltà di sangue e persino la propria famiglia biologica, è affinché essere parte della “sacra famiglia” non resti riservato a pochi prescelti, ma una sia reale possibilità per tutti coloro che ascoltano con frutto.

A partire da Maria: sebbene qui non possa più giocare la carta del legame genetico, di certo però non è esclusa dalla familiarità spirituale con Gesù; anzi: da fedele ascoltatrice della Parola di Dio, è la prima a viverla in pienezza nella sua carne, sulla sua pelle, dentro il suo corpo.

Commento a cura di:

Piotr Zygulski, nato a Genova nel 1993, dopo gli studi in Economia all’Università di Genova ha ottenuto la Laurea Magistrale in Filosofia ed Etica delle Relazioni all’Università di Perugia e in Ontologia Trinitaria all’Istituto Universitario Sophia di Loppiano (FI), dove attualmente è dottorando in studi teologici interreligiosi. Dirige la rivista di dibattito ecclesiale “Nipoti di Maritain” (sito).

Tra le pubblicazioni: Il Battesimo di Gesù. Un’immersione nella storicità dei Vangeli, Postfazione di Gérard Rossé, EDB 2019.

Qui puoi continuare a leggere altri commenti al Vangelo del giorno.

Mia madre e miei fratelli sono coloro che ascoltano la parola di Dio e la mettono in pratica.

Dal Vangelo secondo Luca
Lc 8, 19-21


In quel tempo, andarono da Gesù la madre e i suoi fratelli, ma non potevano avvicinarlo a causa della folla.
Gli fecero sapere: «Tua madre e i tuoi fratelli stanno fuori e desiderano vederti».
Ma egli rispose loro: «Mia madre e miei fratelli sono questi: coloro che ascoltano la parola di Dio e la mettono in pratica».

Parola del Signore