Per la Famiglia – Commento al Vangelo del 5 Novembre 2018

1

Oggi queste parole di Gesù possono sembrare assurde. Che tipo di banchetto è questo? Inoltre, se organizo un banchetto, è per goderlo adesso e non nella vita eterna … Tuttavia, le parole di Gesù Cristo sono sagge: meritiamo il banchetto dell’Eucaristia? Che tipo di “amico” sarei se facessi soltanto favori “interessati”, o solo quando potessero essere restituiti? Dio non è così!

Tutti —senza eccezione— davanti a Dio siamo tutti ben poca cosa. Fortunatamente, la sua Casa è aperta soprattutto per i poveri, quelli con paralisi, zoppi, ciechi … Se non fosse così, io potrei entrare?

[box type=”shadow” align=”” class=”” width=””]

LEGGI IL BRANO DEL VANGELO

Lc 14, 12-14
Dal Vangelo secondo Luca

In quel tempo, Gesù disse al capo dei farisei che l’aveva invitato:
«Quando offri un pranzo o una cena, non invitare i tuoi amici né i tuoi fratelli né i tuoi parenti né i ricchi vicini, perché a loro volta non ti invitino anch’essi e tu abbia il contraccambio.
Al contrario, quando offri un banchetto, invita poveri, storpi, zoppi, ciechi; e sarai beato perché non hanno da ricambiarti. Riceverai infatti la tua ricompensa alla risurrezione dei giusti».

C: Parola del Signore.
A: Lode a Te o Cristo.

Fonte: LaSacraBibbia.net

[/box]

Fonte

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.