Per la Famiglia – Commento al Vangelo del 26 Novembre 2018

161

Oggi sentiamo la vicinanza di Gesù: Lui vede tutto! Niente sfugge al suo sguardo amorevole. Nessuno ha notato quella povera donna, per non parlare della sua donazione. Nessuno! Ma Gesù è affascinato da lei. Ciò che lei ha dato è un “tesoro” per Dio.

Dove è il “trucco”? Gli altri gettarono «del loro superfluo, essa invece, (…) vi ha messo tutto quanto aveva per vivere». Semplicemente TUTTO, cioè se stessa. Dio non conta le quantità, ma te stesso!

[box type=”shadow” align=”” class=”” width=””]

LEGGI IL BRANO DEL VANGELO

Lc 21, 1-4
Dal Vangelo secondo Luca

In quel tempo, Gesù, alzàti gli occhi, vide i ricchi che gettavano le loro offerte nel tesoro del tempio.
Vide anche una vedova povera, che vi gettava due monetine, e disse: «In verità vi dico: questa vedova, così povera, ha gettato più di tutti. Tutti costoro, infatti, hanno gettato come offerta parte del loro superfluo. Ella invece, nella sua miseria, ha gettato tutto quello che aveva per vivere».

C: Parola del Signore.
A: Lode a Te o Cristo.

Fonte: LaSacraBibbia.net

[/box]

Fonte

Articolo precedenteContemplare il Vangelo di oggi – 26 Novembre 2018 – Lc 21, 1-4
Articolo successivodon Claudio Bolognesi – Commento al #Vangelo del 26 Novembre 2018