Per la Famiglia – Breve commento al Vangelo di oggi, 8 Settembre 2021

65

Oggi celebriamo la preziosa nascita di Maria di Nazaret: nata piena di Grazia. Adesso non lo sa …, lo saprà quando l’Arcangelo Gabriele glielo dica. La piccola Miriam impara rapidamente a pregare: l’anima gli scappa verso Dio. I suoi genitori, Anna e Gioacchino, la aiutano. Maria cresce e, da molto giovane, vuole darsi totalmente al Signore, in corpo ed anima. Ma lei dovrà sposarsi: non c’erano donne ebree senza un marito. Giuseppe accetta di riceverla come moglie con l’impegno di rimanere vergini. Il suo matrimonio servirà a custodire discretamente questa verginità…

E Dio si è mostrato! Gesù è direttamente Figlio del Padre, è uomo perché è nato da Maria ed è “Figlio di Davide” perché vive con Giuseppe. Se le nostre disposizioni fossero così … quali cose potrebbe fare Dio?

AUTORE: Autori Vari
FONTE: Evangeli.net – Illustrazione: Pili Piñero

Articolo precedenteMt 1, 1-16.18-23
Articolo successivodon Luigi Maria Epicoco – Commento al Vangelo del 8 Settembre 2021