Per la Famiglia – Breve commento al Vangelo di oggi, 31 Marzo 2020 – Gv 8, 21-30

12

Oggi Gesù ritorna ad annunciare la sua morte in croce. Lo fa in modo profondo: sarà lì “elevato” sulla croce, dove sapremo che “Gesù È” (Dio). Che cosa significa “Io Sono”? E ‘un nome tutto particolare! E ‘il nome proprio di Dio. Quando Mosè ha domandato a Dio quale era il suo nome, la risposta è stata: “Io Sono”. Adesso Cristo —dalla Croce—, si applica a se stesso il nome proprio di Dio.

«Se non credete che Io Sono, morirete nei vostri peccati». Gesù non condanna nessuno, ma chi non Lo ascolta né accetta rimane come perso nel buio.