Per la Famiglia – Breve commento al Vangelo di oggi, 3 Giugno 2019 – Gv 16, 29-33

240

Oggi, alcuni discepoli dicono Gesù che credono che Egli ha “venuto da Dio.” “Adesso credete?” Dice il Signore. Il Maestro fa questa domanda con un tono di tristezza: Lui sa che, nel momento della verità, lo lasceranno. E così è accaduto durante la passione …

Dio ci ama, ma sa che a volte lo deluderemo. Forse per paura dei commenti che possano fare i nostri compagni, forse per stanchezza … Gesù, il Maestro, ci ha già avvertito delle difficoltà. Ma il suo trionfo, la sua risurrezione, ci dà coraggio.

Fonte

Qui puoi continuare a leggere altri commenti al Vangelo del giorno.

Abbiate coraggio: io ho vinto il mondo!

Dal Vangelo secondo Giovanni
Gv 16, 29-33

In quel tempo, dissero i discepoli a Gesù: «Ecco, ora parli apertamente e non più in modo velato. Ora sappiamo che tu sai tutto e non hai bisogno che alcuno t’interroghi. Per questo crediamo che sei uscito da Dio». Rispose loro Gesù: «Adesso credete? Ecco, viene l’ora, anzi è già venuta, in cui vi disperderete ciascuno per conto suo e mi lascerete solo; ma io non sono solo, perché il Padre è con me. Vi ho detto questo perché abbiate pace in me. Nel mondo avete tribolazioni, ma abbiate coraggio: io ho vinto il mondo!».

C: Parola del Signore.
A: Lode a Te o Cristo.

Articolo precedenteGesuiti – Commento al Vangelo del giorno, 3 Giugno 2019 – Gv 16, 29-33
Articolo successivoCenacolo GAM – Commento al Vangelo del 3 Giugno 2019 – Gv 16, 29-33