Per la Famiglia – Breve commento al Vangelo di oggi, 26 Agosto 2021

133

Oggi il Signore ci parla di qualcosa in cui tendiamo a non pensare … Spesso ci domandiamo: cosa voglio? Purtroppo, è più fondamentale domandarsi: per quale motivo vivo? Qual è il mio destino? Non badiamo! Non diciamo «Il padrone tarda a venire», perché per tutti il Signore finisce per arrivare.

Il “pianto e stridore di denti” rappresenta il pericolo di addormentarsi e di essere in ritardo. In un mondo allontanato da Dio e quindi dell’amore, si sente freddo, al punto di provocare lo “stridore di denti”.

AUTORE: Autori Vari
FONTE: Evangeli.net – Illustrazione: P. Lluís Raventós Artés

Articolo precedenteMt 24,42-51
Articolo successivodon Luigi Maria Epicoco – Commento al Vangelo del 26 Agosto 2021 – Mt 24,42-51