Per la Famiglia – Breve commento al Vangelo di oggi, 17 Luglio 2021

25

Oggi vediamo come Gesù “trionfa” («è stato seguito da molti»), in mezzo a un’atmosfera di rigetto. È ammirevole l’atteggiamento del Signore, nonostante il dolore e le contarietà «ha guarito tutti». Un paradosso? Trasformare il male in bene: ecco lì la Redenzione. Il profeta Isaia, circa 700 anni prima profetizzò che «Non contesterà né griderà, né si udrà nelle piazze la sua voce. Non spezzerà una canna già incrinata…».

—Nell’ora suprema —sulla Croce— troviamo la stessa reazione: mentre alcuni lo insultarono continuamente, Gesù ha chiesto perdono per tutti e “curò”, a chi ha chiesto aiuto (sai chi era?).

AUTORE: Autori Vari
FONTE: Evangeli.net – Illustrazione:  Francesc Badia

Articolo precedenteGesuiti – Commento al Vangelo del giorno, 17 Luglio 2021
Articolo successivoContemplare il Vangelo di oggi 17 Luglio 2021