p. Lorenzo Montecalvo – Commento al Vangelo del giorno – 27 Settembre 2020

131

Meditando la parabola di oggi, mi vengono in mente tre tipi di cristiani.

Il primo tipo è rappresentato da quelli che dicono Sì alla parola di Dio solo con la bocca, ma non con il cuore. Tanto per fare un esempio: nel giorno del matrimonio il sacerdote chiede agli sposi: “Siete disposti ad accogliere i figli che Dio vorrà donarvi?” E gli sposi rispondono prontamente: “Sì”. Ma solo con le labbra, perché, prima di entrare in chiesa, si sono detti: “Faremo solo un figlio”. Che ipocrisia!

Il secondo tipo di cristiani è costituito da quelli che dicono prima “No” alla parola di Dio, ma poi si pentono e fanno la volontà del Padre celeste. Per esempio, in chiesa questi cristiani, durante la proclamazione della parola di Dio che dice di perdonare il proprio nemico, dicono: “Non lo farò mai!”. Ma poi, uscendo dalla chiesa, incontrando il proprio nemico, lo salutano.

Il terzo tipo di cristiani è costituito da quelli che, per amore di Dio e con gioia, dicono “Si” alla volontà di Dio. Sono, questi, i cristiani che vogliono essere come Gesù, il quale, in parole e opere, ha detto sempre al Padre: “Ecco io vengo a fare la tua volontà”.
Che lo Spirito Santo ci dia lo spirito di obbedienza di Gesù affinché il Padre celeste si compiaccia di noi. Amen. Alleluia.

Fonte


AUTORE: p. Lorenzo Montecalvo
FONTE: https://www.lodeate.it/il-granellino-mt-2128-32-2/
SITO WEB
CANALE YOUTUBE

PAGINA FACEBOOK

TELEGRAM
INSTAGRAM

TWITTER