p. Lorenzo Montecalvo – Commento al Vangelo del giorno – 23 Settembre 2019

5

Nel secolo scorso il Signore accese una lampada luminosa e la pose su una collina arida il cui nome è San Giovanni Rotondo.

Il nome di questa lampada è Padre Pio che io ho conosciuto quando ero piccolo, essendo nato in un piccolo paese non lontano da San Giovanni Rotondo.
Padre Pio sin da piccolo ha accolto in sé la luce del Sole di giustizia (Gesù Cristo). Lungo la sua esistenza umana, grazie allo Spirito Santo Padre Pio è stato una immagine viva di Gesù Cristo Crocifisso e Risorto. Chi vedeva Padre Pio poteva dire:” Ho visto il volto di Cristo.”
Padre Pio è stato la lampada che ha illuminato la Chiesa e il mondo facendo vedere la gravità del peccato come causa di disordine nell’uomo, nella vita sociale ed ecclesiale. Per questo motivo, dedicava ore intere ad assolvere i penitenti che volevano cambiare vita. La sua presenza irradiava la Verità che Dio perdona i contriti di cuore.

Si, San Giovanni Rotondo è stato (e forse lo è ancora) il luogo dove i penitenti hanno visto e gustato l’amore misericordioso di Dio.
Con i suoi carismi soprannaturali Padre Pio ha rivelato che niente è impossibile a chi crede nel Signore. In lui si sono compiute le parole di Gesù: “Chi crede in me e osserva i miei insegnamenti farà cose più grandi di quelle che ho fatto io”. È vero, chi si fa servo fedele di Gesù Cristo, Gesù diventerà servo fedelissimo di lui.

Mai come oggi la Chiesa e il mondo hanno bisogno di lampade accese dallo Spirito Santo perché illuminino le tenebre in cui camminiamo.
Padre Pio, prega per noi poveri peccatori.

Amen. Alleluia.

P. Lorenzo Montecalvo  (Fonte)

Qui puoi continuare a leggere altri commenti al Vangelo del giorno.

La lampada si pone su un candelabro, perché chi entra veda la luce.

Dal Vangelo secondo Luca
Lc 8, 16-18


In quel tempo, Gesù disse alla folla: «Nessuno accende una lampada e la copre con un vaso o la mette sotto un letto, ma la pone su un candelabro, perché chi entra veda la luce.
Non c’è nulla di segreto che non sia manifestato, nulla di nascosto che non sia conosciuto e venga in piena luce.
Fate attenzione dunque a come ascoltate; perché a chi ha, sarà dato, ma a chi non ha, sarà tolto anche ciò che crede di avere».

Parola del Signore