p. Lorenzo Montecalvo – Commento al Vangelo del giorno – 18 Febbraio 2020

287

Quanta pazienza Gesù ha avuto con i suoi discepoli!

Quasi sempre i discepoli non capivano Gesù quando parlava delle realtà del cielo, nonostante che la sua parola fosse semplice. Capitava anche che, a volte, Gesù voleva parlare delle cose del cielo e i discepoli invece erano preoccupati circa le cose di questo mondo, proprio come possiamo vedere nel Vangelo odierno. Infatti Gesù li stava esortando a stare attenti dal lievito degli scribi e di Erode e i discepoli erano preoccupati che non avevano il pane per sfamarsi, dimenticando che il giorno prima Gesù aveva moltiplicato i pani e i pesci.

Spesso capita anche a te che, stando in mezzo a persone senza una spiritualità profonda, tu inizi a parlare del Vangelo con passione ed esse ti stoppano parlando di politica, di calcio, di moda, di lavoro e di cibo perché non hanno nessun interesse per il mondo spirituale.

Che tipo di lievito è quello degli scribi? È l’ipocrisia. Questi professori di teologia insegnano accuratamente gli insegnamenti di Mosè, ma non si curano di metterli in pratica. La loro santità è solo esteriore. Devono apparire pii e devoti, ma in realtà non lo sono. Ecco perché Gesù diceva spesso a chi lo ascoltava: “Fate quello che vi dicono, ma state lontano dal loro stile di vita, che è lievito cattivo. Spesso la gente dice di alcuni sacerdoti: “Predicano bene, ma razzolano male!”.

Che tipo di lievito è quello di Erode? È il delirio dell’onnipotenza: uccide tutti quelli che possono prendere il suo posto di governatore. È il lievito di tutti i dittatori che dimorano nel mondo politico e in quello ecclesiale. I dittattori del mondo ecclesiale di solito uccidono con l’arma della calunnia.

Una domanda: “Che tipo di lievito sei?”. Amen. Alleluia.

Fonte


LEGGI IL BRANO DEL VANGELO DEL GIORNO

Guardatevi dal lievito dei farisei e dal lievito di Erode.
Dal Vangelo secondo Marco Mc 8, 14-21 In quel tempo, i discepoli avevano dimenticato di prendere dei pani e non avevano con sé sulla barca che un solo pane. Allora Gesù li ammoniva dicendo: «Fate attenzione, guardatevi dal lievito dei farisei e dal lievito di Erode!». Ma quelli discutevano fra loro perché non avevano pane. Si accorse di questo e disse loro: «Perché discutete che non avete pane? Non capite ancora e non comprendete? Avete il cuore indurito? Avete occhi e non vedete, avete orecchi e non udite? E non vi ricordate, quando ho spezzato i cinque pani per i cinquemila, quante ceste colme di pezzi avete portato via?». Gli dissero: «Dodici». «E quando ho spezzato i sette pani per i quattromila, quante sporte piene di pezzi avete portato via?». Gli dissero: «Sette». E disse loro: «Non comprendete ancora?». Parola del Signore