p. Giovanni Nicoli – Commento al Vangelo del 2 Ottobre 2020

275

Ahimè! Ahimè per te! Caro Corazin e cara Betsaida! La CEI traduce guai ma la vera natura del termine sarebbe ahimè. Forse viviamo ancora di una religione che ha bisogno di minacciare i castighi di Dio, retaggio di un’epoca storica ormai terminata, e non siamo ancora entrati nella storia della fede dove l’attore principale è il Padre che ci illumina con la luce del suo volto. Lui è l’attore principale non tanto perché fa tutto Lui, ma perché senza la sua opera generativa noi non esisteremmo.

Ahimè, dunque, non è una minaccia, ma un lamento. È il dolore del Padre per il nostro male: sta male Lui, sta peggio Lui di noi. L’amore non riamato è disarmato e soffre più di ogni altro. Per questo noi preferiamo non amare, per non star male.

L’amore non riamato è dato semplicemente dal fatto che noi non ci convertiamo. Continuiamo a pensare che la soluzione vera delle cose sia quella di divenire lupi, non accettiamo la nostra vera identità che è quella di agnelli.

La pena del giudizio, della non conversione, è guai a me in quanto Padre che attende che il figlio ritorni. Non lo diseredo, ma lo attendo. Tu Padre non dici a nessuno che non è più tuo figlio, ma continui ad essere Padre soffrendo per il figlio che non ritorna. Semplicemente perché è tuo figlio. Tu, o Padre, ogni mattina dici, di fronte all’evidenza del nostro non convertirci ad essere pecore mandate in mezzo ai lupi: “guai a me per te!”, perché mia è la sofferenza della tua non conversione. Fallisco io come Padre prima ancora di te come figlio.

Il rifiuto della conversione è scelta del male che appare bene: quello di divenire anche noi lupi per difenderci da questo mondo. Un male che si rivolge come boomerang contro chi rifiuta la conversione e così si fa male. […]

Continua su https://scuolaapostolica.com/parola-del-giorno/luca-10-13-16-2/


AUTORE: p. Giovanni Nicoli 
FONTE
SITO WEB: https://scuolaapostolica.com
CANALE YOUTUBE:
https://www.youtube.com/channel/UCmWv4rjT9JC1OJlyqzGS9mQ
PAGINA FACEBOOK:
https://www.facebook.com/ScuolaApostolicaSacroCuore/
INSTAGRAM:
https://www.instagram.com/scuolaapostolicasacrocuore/