Con la voce di p. Ermes, quella di Marina Marcolini e la lettura di Anna Branciforti, che ringrazio per averci prestato anche questa volta la sua arte.

Link al video