p. Arturo MCCJ – Commento al Vangelo del 29 Maggio 2020

187

Oggi siamo catapultati alla fine del Vangelo di Giovanni, all’ultimo incontro tra Gesù e i suoi discepoli e in particolare con Pietro. Il dialogo tra Gesù e “Simone di Giovanni” è caratterizzato da una domanda riproposta tre volte.  Nella cultura ebraica ribadire tre volte una espressione esprimeva un superlativo, una grandezza non comune. Si dava enfasi a qualcosa di grandioso, di essenziale.  Come la triplice negazione di Pietro indicava quanto la nostra umanità, in forma superlativa, in preda alla paura e alla vigliaccheria, può arrivare a negare persino la propria essenza, nella triplice formulazione della domanda di Gesù a Simone: mi ami? si enfatizza invece quella ostinata fiducia di Dio nell’umanità.

Gesù crede in Pietro più di quanto lui crede in se stesso. Gesù non s’interessa di verificare se Pietro è sapiente, colto, prudente, esperto conoscitore di uomini e cose. Gesù va al cuore del mistero dell’essere umano che gira sempre intorno all’amore per qualcuno o per qualcosa. Anzi fa di più, Gesù, e così Dio, è capace di accontentarsi delle briciole. In italiano il testo di oggi non rende molto, ma in greco è chiarissima la differenza tra amare e voler bene!!! Pietro non dice mai di AMARE Gesù, ma che gli pe amico (phileo). Nella terza domanda. Gesù adotta il verbo di Pietro, si abbassa, si avvicina, lo raggiunge là dov’è, nel suo limite e gli chiede: Simone, mi vuoi bene?

Gesù rallenta il passo sul ritmo del nostro, la misura di Pietro diventa più importante di se stesso: l’amore vero mette il tu prima dell’io.  Nell’esperienza del nostro tradimento, possiamo essere certi che se anche per mille volte l’avremo tradito, il Signore per mille volte ci chiederà soltanto questo: Mi vuoi bene? E noi,  non potremo fare altro che rispondere per mille volte, soltanto questo: Ti voglio bene.

p. Arturo MCCJ


Fonte: Telegram

Il canale Telegram “Vedi, Ascolta, VIVI il Vangelo”.

Un luogo dove ascoltare ed approfondire la Parola con l’apporto di P. Arturo, missionario comboniano 🇮🇹 🏴󠁧󠁢󠁥󠁮󠁧󠁿🇵🇪🇧🇷, teologo biblista. Se vuoi comunicarti con loro, scrivici a paturodavar @ gmail.com BUON CAMMINO!!!

https://t.me/parolaviva

Leggi altri commenti al Vangelo del giorno