p. Arturo MCCJ – Commento al Vangelo del 22 Luglio 2020

163

l vangelo di oggi ci presenta l’apparizione di Gesù a Maria Maddalena, la cui festa celebriamo oggi. La morte di Gesù, il suo grande amico, le fa perdere il senso della vita. Ma non smette di cercarlo.

Va al sepolcro per incontrare di nuovo colui che la morte le aveva rubato. Non è facile infatti riconoscere la voce di Gesù in mezzo alla confusione che ci circonda; confusione fuori e dentro di noi… in mezzo alla vita frenetica di questo mondo, in mezzo ai problemi e alle sofferenze di ogni genere…

Con la Risurrezione Gesù ci dimostra che è un uomo di parola come pochi… mantiene la Sua promessa, ci ridà la speranza e ci fa capire che il Suo amore è più forte della morte e che niente può distruggerlo.

Ma la nostra attenzione non può che concentrarsi anche sulla figura della Maddalena, che in tutti i Vangeli ha un ruolo importante e decisivo: senza di lei non avremmo ricevuto il primo annunzio della risurrezione.


Fonte: Telegram

Il canale Telegram “Vedi, Ascolta, VIVI il Vangelo”.

Un luogo dove ascoltare ed approfondire la Parola con l’apporto di P. Arturo, missionario comboniano 🇮🇹 🏴󠁧󠁢󠁥󠁮󠁧󠁿🇵🇪🇧🇷, teologo biblista. Se vuoi comunicarti con loro, scrivici a paturodavar @ gmail.com BUON CAMMINO!!!

https://t.me/parolaviva

Leggi altri commenti al Vangelo del giorno