p. Amedeo Pascucci – Commento al Vangelo del 5 Dicembre 2019

340

IL SIGNORE VIENE IN MOLTI MODI E NOI IMPARIAMO A RICONOSCERE LA SUA PRESENZA IN UN MONDO DOVE TANTI SENTONO E PENSANO CHE DIO SIA ASSENTE.

Noi siamo fortunati perchè la PAROLA DEL SIGNORE ci rivela qualcosa della sua presenza e mette nella nostra mente e nel nostro cuore il desiderio e la volontà di accorgerci di lui, di cercarlo e di giore quando scopriamo che c’è.
In questo andare incontro con le buone opere il Vangelo di oggi ci da un grande aiuto…e forse anche uno shock

Nel contesto del Vangelo di oggi Gesù dice:
“molti mi diranno: ..non abbiamo forse profetato nel tuo nome? E nel tuo nome non abbiamo forse scacciato demòni? E nel tuo nome non abbiamo forse compiuto molti prodigi?. Ma allora io dichiarerò loro: Non vi ho mai conosciuti. Allontanatevi da me, voi che operate l’iniquità!.”


questa parola è una rivelazione importante di come và a finire un cristiano illuso…
Un cristiano che crede di essere apposto con Dio.
Un cristiano che ritiene di fare delle cose per il Signore ma che non fa la sua volontà…
Un cristiano illusione che pensa di essere apposto con Dio ma che alla fine, nell’ora della verità si accorgerà di non essere affatto apposto con Dio.

Gesù ci dice questo nel Vangelo per distorglierci da questa illusione.

Perchè queste persone si illudono?
Perchè fanno delle cose buone ma alla fine non vengono riconosciute da Gesù ?
Queste persone non centrano la loro vita nella VOLONTÀ DI DIO E NELLA SUA PERSONA ma la centrano sulle opere buone da fare.

“NON CHI DICE SIGNORE SIGNORE ENTRERA’ NEL REGNO DEI CIELI MA CHI FA LA VOLONTA’ DEL PADRE MIO CHE E’ NEI CIELI”

LA RELAZIONE PROFONDA CON DIO non possiamo metterla a livello di parole, di riti o di sentimenti e neanche nelle cose buone che facciamo da soli a modo nostro.
LA RELAZIONE PROFONDA CON DIO è accogliere lui e la sua volontà…
LA RELAZIONE PROFONDA CON DIO è un volere stare con lui.
LA RELAZIONE PROFONDA CON DIO e’ una relazione interpersonale.

Che direste voi di un papà che lavora dalla mattina alla sera per la sua famiglia ma non trova un’ora di tempo per esprimere il proprio affetto per la moglie e per i figli,
un’ora per ascoltarli?

Questa esperienza umana ci aiuta a capire dove si trova IL CUORE DELLA RELAZIONE CON DIO che sta nell’abbracciare la sua volontà.
L’unica strada, l’unico bene che ti garantisce la RELAZIONE CON IL SIGNORE liberandoti dalle illusioni.
La vita eterna non viene dalle tue buone opere …
La volontà umana da sola non basta è una illusione. La vita eterna viene dall’abbraccio della volontà di dio

QUAL È QUESTA VOLONTÀ DI DIO? Possiamo esprimerla in diversi modi ma fondamentalemnte consiste nell’ACCOGLIERE GESÙ

COSA VUOLE DA NOI DIO? Che accogliamo quel figlio che ci ha mandato…
Quel Figlio che viene con la SUA PAROLA, con l’EUCARISTIA, nella CHIESA , nei POVERI, nei suoi MINISTRI. GESÙ viene in tanti modi ma è sempre lui
Se vogliamo APRIRCI CON VERITÀ alla volontà di Dio dobbiamo cercare Gesù e aprirgli il cuore..facendo bene questo ci accorgiamo della sua presenza.
L’ACCOGLIENZA DI GESÙ CI DA LO SPIRITO SANTO, la sua pace e cioè la capacità di ricevere l’amore di Dio e trasmetterlo agli altri.

Approfittiamo di questa giornata come se fosse l’ultima diciamo : SIGNORE PERDONAMI, CANCELLA QUELLA PARTE DELLA MIA VITA DOVE NON HO MESSO AL CENTRO LA TUA VOLONTÀ…PERCHÈ IN BUONA FEDE HO FATTO TANTE BELLE COSE MA MENO QUELLA PIÙ IMPORTANTE. ALMENO PER OGGI VOGLIO CENTRARE L’ATTENZIONE E LA MIA VITA NELLA VOLONTÀ DEL PADRE.

Ti consiglio di ripetere spesso il PADRE NOSTRO fermandoti nella frase: SIA FATTA LA TUA VOLONTA aggiungici NELLA MIA VITA OGGI..
fare la volontà di Dio con tutto il cuore nell’ATTIMO PRESENTE da qui viene la tua relazione profonda con Dio.

Mi rivolgo ai genitori:
Faticate dalla mattina alla sera per i vostri figli man no vi preoccupate della cosa più importante!
Sono sicuro che volete bene assai ai vostri figli.
Però manca spesso la sapienza…
tutta questa forza naturale d’amore deve essere centrata in Dio…
Se tu vuoi fare qualcosa di utile per i figli inchioda la tua volontà a quella di Dio…
Diventa un serio ricercatore della volontà di Dio…
Un solo passo sincero centrato nella volontà di Dio sarà un torrente di benedizioni per i tuoi figli…
La grazia di Dio passerà da te a loro senza che farai quasi nulla.
Raccomando ai genitori, a me come sacerdoti, ai pastori e a qyabtu hanno una paternità e maternità spirituale di fare questo proposito per il bene dei figli …cercare e centrare la propria vita nella volontà di Dio… non preoccuparti di altro…

Padre Santo ti ringrazio perchè ci dai questa Parola, questo nuovo giorno e questo tempo.
Ti chiediamo perdono della nostra povertà e del passato.
Aiutaci a vivere almeno oggi nella tua volontà con tutto il cuore, a cercarla e a farla nel meglio che possiamo.
per questo vi benedico nel nome del Padre del Figlio e dello Spirito Santo.
Amen

Link al video

PADRE AMEDEO PASCUCCI
http://padreamedeo.com

Basilica Santuario Sant’Antonio Messina
http://www.basilicaantoniana.it/

LEGGI IL BRANO DEL VANGELO DI OGGI


Chi fa la volontà del Padre mio, entrerà nel regno dei cieli.
Dal Vangelo secondo Matteo Mt 7, 21.24-27   In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli:   «Non chiunque mi dice: “Signore, Signore”, entrerà nel regno dei cieli, ma colui che fa la volontà del Padre mio che è nei cieli.   Perciò chiunque ascolta queste mie parole e le mette in pratica, sarà simile a un uomo saggio, che ha costruito la sua casa sulla roccia. Cadde la pioggia, strariparono i fiumi, soffiarono i venti e si abbatterono su quella casa, ma essa non cadde, perché era fondata sulla roccia.   Chiunque ascolta queste mie parole e non le mette in pratica, sarà simile a un uomo stolto, che ha costruito la sua casa sulla sabbia. Cadde la pioggia, strariparono i fiumi, soffiarono i venti e si abbatterono su quella casa, ed essa cadde e la sua rovina fu grande».
Parola del Signore