Michele Tambellini – Commento al Vangelo del 14 Maggio 2020

160

È tanto commuovente la pagina di Vangelo di oggi. Il discorso che Oggi fa Gesù è un pò il suo “testamento”, e all’origine di ogni sua decisione c’è l’amore. Mi domando spesso cos’è l’amore, quello vero. Chi è capace di amare? Penso che sia capace di amare solo chi, a sua volta, ha fatto esperienza dell’essere amato.

Dare la vita per coloro che si ama veramente è amore all’estremo; è la prova di un amore perfetto. Anche per la scelta dei dodici, Gesù utilizza l’unico più grande criterio: quello dell’amore. Quelli che Lui sceglie hanno una grande missione, quella di vivere secondo la dinamica dell’amore. Si, il comandamento più grande è questo: “Amatevi gli uni gli altri”.

Amiamo di vero cuore coloro che il Signore ha posto sul nostro cammino, quell’amore non ha prezzo, è frutto del Suo amore. Donaci signore un cuore che sappia amare!

Michele Tambellini, seminarista dell’arcidiocesi di Lucca.