La Speranza si fa Luce – Commento al Vangelo di oggi – 5 Giugno 2020

184

“Come mai dicono che il Cristo è figlio di Davide?”

30Ed eccoci qua, è passata una settimana del tempo ordinario e ci stiamo preparando ad una solennità importante che racchiude il nostro Credo “Padre, Figlio e Spirito Santo” cioè la Santissima Trinità. In questa giornata la chiesa fa memoria di San Bonifacio e il vangelo ci presenta un Gesù che pone una domanda al tempio… “come mai dicono che il Cristo è figlio di Davide?”.

Sappiamo o se non sappiamo veniamo a conoscenza ora che la tradizione dei giudei e quindi anche dei farisei fonda sulla profezia del profeta Natan e confermata da tutti che il Messia è un discendente del Re Davide. Ma Gesù come sempre rompe gli schemi dei farisei e invita gli ascoltatori ma invita anche noi a continuare a cercare…cercare…cercare…. ma cercare cosa? Beh più che altro cercare Chi… non cosa….cercare il mistero che avvolge Cristo.

Non smettiamo di cercare Lui nella nostra vita….non ci chiudiamo in schemi acquisiti nel tempo…. perchè Lui è vivo e presente in mezzo a noi, nel nostro cuore,nella nostra mente, nella nostra anima…. LUI E’ LA VITA, Lui ci aiuta a fare esperienza di Dio. Voglio specificare che Gesù non rifiuta la discendenza davidica ma ci aiuta a farci sempre la domanda: Chi è Gesù? Chi è per me Gesù? Annunciare il Vangelo sicuramente vuol dire dover incontrare Gesù e rispondere a queste mille domande che è lecito guardare al cielo, come fecero gli apostoli, e chiederci: chi sei tu Gesù per noi?

O Signore ti rendo grazie ogni giorno, perchè la tua Parola ci illumina la nostra vita e da’ un senso a quello che facciamo e ci sprona a non sederci ma a muoverci verso di Te. Signore aiutami a comprenderla anche quando la tua Parola è dura , è amara e tagliente e ci mette alla prova…provocandomi e scuotendomi ogni volta che l’accolgo…Grazie Signore Gesù.


AUTORE:
FONTE:
SITO WEB
CANALE YOUTUBE

PAGINA FACEBOOK

INSTAGRAM

TWITTER

Immagine tratta dalla pagina Facebook “La Speranza si fa Luce”