la Parola in centoparole – Commento al Vangelo del 27 Gennaio 2022

195

- Pubblicità -

La lampada è creata per uno scopo preciso: fare luce sopra un candelabro. Anche l’uomo non esiste per caso… Sant’Ireneo dice che l’uomo esiste per vedere Dio e godere della sua bontà.

Sì, in fondo lo sappiamo anche noi: siamo creati da Dio e senza di Lui siamo persi!
Oggi non volgere il cuore lontano dal Signore. Non nascondere sotto a un letto il motivo per cui vivi: godere della Sua Bontà. Dio si è fatto uomo per farti come Lui.

Ti chiama ad annunciare a tutti il motivo per cui respiri tanto profondamente anche dentro le tempeste della vita: sei amato, sei voluto, sei eterno!

fra Simone

Canale Telegram “la Parola in centoparole

Leggi altri commenti al Vangelo del giorno


- Pubblicità -

Articolo precedenteArcidiocesi di Pisa – Commento al Vangelo del 27 Gennaio 2022
Articolo successivodon Vincenzo Marinelli – Commento al Vangelo del 27 Gennaio 2022