la Parola in centoparole – Commento al Vangelo del 24 Giugno 2022

56

- Pubblicità -

Nella solennità del S. Cuore di Gesù, il Vangelo di quest’anno non parla esplicitamente del Cuore di Gesù, e neppure del Cuore di Dio. Però ce lo mostra.

A volte diciamo quasi automaticamente che Dio ama tutti. In realtà non è vero e la parabola di oggi ce lo conferma: Dio ama ciascuno, non tutti! Tanto da andare a cercare proprio quell’unica pecorella che si era smarrita. Sì, Dio non cerca tutti, non vuole tutti, ma ciascuno.

Festeggiare il suo Sacratissimo Cuore significa riconoscere quanto Dio ami personalmente, quanto Egli cerchi il Tu per Tu. Dio vuole venire proprio da te e incontro a te. Puoi sentirti bisognoso di un Dio che ti viene a cercare?

Link al video

Canale Telegram “la Parola in centoparole

Leggi altri commenti al Vangelo del giorno

- Pubblicità -

Articolo precedenteSr. Palmarita Guida – Commento al Vangelo del 24 Giugno 2022
Articolo successivodon Pietro Giassi – Commento al Vangelo del 24 Giugno 2022