la Parola in centoparole – Commento al Vangelo del 23 Marzo 2022

81

- Pubblicità -

Gesù è venuto nel mondo per portare a compimento la legge. Dove? Nel nostro cuore, nella nostra vita. Per renderci cioè capaci di vivere finalmente la Parola di Dio.

Prima di Gesù gli uomini – anche quelli più buoni – desideravano mettere in pratica la legge e non ci riuscivano. Con Gesù questo è diventato possibile perché gratuitamente ci dona il Suo Spirito.

La legge non è un insieme di norme che dall’esterno devono costringere l’uomo a fare quello che non gli piace, ma è qualcosa che deve abitare l’uomo dall’interno per farlo vivere. Chiediamo allora al Signore che ci faccia amare la sua Parola, perché solo così ameremo davvero noi stessi e chi ci sta intorno.

fra Simone

Canale Telegram “la Parola in centoparole

Leggi altri commenti al Vangelo del giorno

- Pubblicità -


Articolo precedentedon Alessandro Farano – Commento al Vangelo del 23 Marzo 2022
Articolo successivodon Ivan Licinio – Commento al Vangelo del 23 Marzo 2022