la Parola in centoparole – Commento al Vangelo del 20 Maggio 2022

106

- Pubblicità -

Il Signore Gesù ci indica la qualità del suo Amore, un amore che arriva a dire “la tua vita è più importante della mia”, essere pronti e morire perché l’altro viva. La conseguenza di questo Amore non è solo che porta al vertice la vita, ma annulla la distanza, l’Amore annulla le distanze! Ci fa capire che Gesù vuole farci entrare dentro un’intimità tale con il Padre da poter dire che anche noi siamo Figli del Padre.

Quanto Gesù è all’opera ogni giorno con te e con ciascuno per annullare la distanza da Lui e dal Padre?

La prova è ancora una volta l’Eucarestia “prendi e mangia, questo è il mio Corpo”.

Canale Telegram “la Parola in centoparole

Leggi altri commenti al Vangelo del giorno


- Pubblicità -

Articolo precedentedon Pasquale Giordano – Commento al Vangelo del 20 Maggio 2022
Articolo successivodon Francesco Pedrazzi – Commento al Vangelo della domenica – 22 Maggio 2022