la Parola in centoparole – Commento al Vangelo del 15 Marzo 2022

110

- Pubblicità -

Osservate ciò che vi dicono ma non agite secondo le loro opere, dice Gesù. Avrebbe potuto screditare totalmente scribi e farisei. Invece neanche di loro butta via tutto: salva almeno le loro parole! E questa è una bella notizia.

Perfino nei suoi nemici Gesù trova qualcosa di buono. Perfino nei cattivi maestri riesce a salvare qualcosa. Perché sa che nessuno di noi è tutto buono o tutto cattivo. Finché siamo nel mondo, c’è sempre tempo per rialzarsi o per cadere.

Un monito: a chi già cammina per la retta via a perseverare e a non adagiarsi; a chi invece è lontano a tornare, perché c’è ancora speranza!

fra Simone

Canale Telegram “la Parola in centoparole

Leggi altri commenti al Vangelo del giorno

- Pubblicità -


Articolo precedentedon Ivan Licinio – Commento al Vangelo del 15 Marzo 2022
Articolo successivoSr. Palmarita Guida – Commento al Vangelo del 15 Marzo 2022