la Parola in centoparole – Commento al Vangelo del 13 Novembre 2021

75

Prima delle preghiere c’è la preghiera, c’è l’atteggiamento con il quale ci si pone davanti a Dio. Questo giudice ha ceduto non tanto per la ricercatezza delle parole della vedova, ma perché ella andava continuamente da lui. Ecco una bella definizione di preghiera: andare da Gesù, esattamente nella situazione in cui ti trovi. Fatti vedere!

Ci sono notti in cui grazie alla luna si vede tutto. Maria Vergine non mancherà di illuminarti, così che Gesù ti veda presto. E la prima preghiera che puoi fare davanti a Lui è: “Io credo, ma Tu accresci la mia fede. Affinché io possa tutto in Te che mi dai la forza.”

fra Simone

Canale Telegram “la Parola in centoparole

Leggi altri commenti al Vangelo del giorno


Articolo precedentedon Nicola Salsa – Commento al Vangelo del 13 Novembre 2021
Articolo successivoDon Antonio Mancuso – Commento al Vangelo del 13 Novembre 2021