Il Vangelo del giorno per la famiglia – venerdì 22 Giugno 2018

87

Oggi Gesù ci dà un consiglio molto pratico: non prendere le cose di questa vita come un tesoro. Tendiamo ad accumulare molte cose che alla fine non sappiamo dove metterle. È vero che abbiamo bisogno di cose per vivere, ma ciò di cui abbiamo bisogno su di tutto è amore. Un giorno Dio ci chiamerà in paradiso: quali tesori troverò lì?

Guarda bene!: Gesù è rimasto sulla terra, nascosto nell’Eucaristia. È presente in molte chiese. È ovunque! Potrei farlo se avessi avuto molte cose?

[better-ads type=”banner” banner=”84722″ campaign=”none” count=”2″ columns=”1″ orderby=”rand” order=”ASC” align=”right” show-caption=”1″][/better-ads]

LEGGI IL BRANO DEL VANGELO

Mt 6, 19-23
Dal Vangelo secondo Matteo

In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli:
«Non accumulate per voi tesori sulla terra, dove tarma e ruggine consumano e dove ladri scassìnano e rubano; accumulate invece per voi tesori in cielo, dove né tarma né ruggine consumano e dove ladri non scassìnano e non rubano. Perché, dov’è il tuo tesoro, là sarà anche il tuo cuore.
La lampada del corpo è l’occhio; perciò, se il tuo occhio è semplice, tutto il tuo corpo sarà luminoso; ma se il tuo occhio è cattivo, tutto il tuo corpo sarà tenebroso. Se dunque la luce che è in te è tenebra, quanto grande sarà la tenebra!».

C: Parola del Signore.
A: Lode a Te o Cristo.

Fonte