Il Vangelo del giorno per la famiglia – mercoledì 11 luglio 2018

Pubblicità

Oggi stiamo assistendo a un momento importante della fondazione della Chiesa: Gesù sceglie i loro “primi” apostoli. Perché “i primi” tra virgolette? Perché Dio ci sceglie tutti! Quegli dodici, Pietro, Andrea, Giacomo, Giovanni, Filippo … furono i “primi”. Recentemente, la Chiesa ha subito un profondo cambiamento di mentalità: sono scelti tutti i battezzati, siamo tutti apostoli. E ‘un grande onore!

Se prendiamo sul serio, immagini come si può cambiare il mondo? E io, cosa posso fare? Predicare con l’esempio: lavora bene, obbedisci bene, prega bene, ama bene, sorridi bene …

LEGGI IL BRANO DEL VANGELO

Mt 19, 27-29
Dal Vangelo secondo Matteo

In quel tempo, Pietro, disse a Gesù: «Ecco, noi abbiamo lasciato tutto e ti abbiamo seguito; che cosa dunque ne avremo?».
E Gesù disse loro: «In verità io vi dico: voi che mi avete seguito, quando il Figlio dell’uomo sarà seduto sul trono della sua gloria, alla rigenerazione del mondo, siederete anche voi su dodici troni a giudicare le dodici tribù d’Israele. Chiunque avrà lasciato case, o fratelli, o sorelle, o padre, o madre, o figli, o campi per il mio nome, riceverà cento volte tanto e avrà in eredità la vita eterna».

C: Parola del Signore.
A: Lode a Te o Cristo.

Fonte

Potrebbe piacerti anche