Giovani di Parola – Commento al Vangelo del 8 Giugno 2020

299

Sei beato non quando non hai problemi, ma quando vivi le tue difficoltà come risorsa, come un trampolino, come un catalizzatore di energia, come una scuola di speranza.

Ogni beatitudine di questo discorso rivela questo: tu ora piangi, ma le tue lacrime diverranno una pioggia di grazia. Ci vuole tempo, forza, capacità di rimanere in piedi anche nel deserto, ma per chi ha un granello di fede si crea un’armatura che ci rende più forti, più consapevoli, … beati!

A dircelo è chi è morto di asfissia su una croce, nudo e solo!


Logo Giovani di ParolaFonte:

Il canale Telegram ufficiale di Animatori Salesiani: ogni giorno il Vangelo del giorno seguente sul tuo telefono e altri contenuti utili per il tuo cammino spirituale! 

https://t.me/GiovaniParola

Leggi altri commenti al Vangelo del giorno