Giovani di Parola – Commento al Vangelo del 7 Marzo 2021

9

«Quale segno ci mostri per fare queste cose?». Sì, perché noi uomini cerchiamo sempre un segno per credere, abbiamo bisogno di prove concrete e tangibili per avere fiducia.

Questo spesso non lo pretendiamo solo da Dio, ma anche dalle persone che ci stanno accanto: “Siamo amiche, ma dimostrami che mi vuoi bene!”, “Io so che mio marito mi ama, ma non me lo dimostra”, “Se solo Dio mi desse un segno io smetterei di farmi domande!”. Siamo diffidenti per natura, spesso, però, questa diffidenza rischia di renderci cechi, impedendoci di vedere i piccoli segni quotidiani.

Un amico che mi invia il messaggino del buongiorno, un vicino di casa che ricambia il mio sorriso, un marito che lavora duramente per la sua famiglia, una bella giornata di sole… Non sono questi forse piccoli segni di amore?

Signore insegnaci ad allenare la nostra vista nel saper cogliere la bellezza delle cose semplici che profumano di una straordinaria quotidianità, aiutaci a fidarci degli altri e di Te.


Fonte: Il canale Telegram ufficiale di Animatori Salesiani: ogni giorno il Vangelo del giorno seguente sul tuo telefono e altri contenuti utili per il tuo cammino spirituale! 

Leggi altri commenti al Vangelo del giorno