Giovani di Parola – Commento al Vangelo del 6 Novembre 2021

60

Madre Teresa di Calcutta diceva: “Non tutti possiamo fare grandi cose, ma possiamo fare piccole cose con grande amore”. Come posso io, che lavoro tutto il giorno, fare grandi cose? Come posso io casalinga fare grandi cose? Come posso io studente fare grandi cose?

Sono queste le domande che spesso ci facciamo quando pensiamo a una vita ben spesa, a una vita santa e, nella maggior parte dei casi, pensiamo che sia qualcosa di talmente lontano da noi e dal nostro stile di vita, che ci arrendiamo o rimandiamo al domani, a quando saremo più liberi e meno stressati. Questo brano del Vangelo, invece, ci fa comprendere che non è importante la grandezza del gesto che facciamo, ma è importante l’essenza del gesto. “.

Chi è fedele in cose di poco conto, è fedele anche in cose importanti”. L’amore nelle piccole cose è il segno di quanto amiamo davvero, l’artista che ama e cura il dettaglio della propria opera è colui che crea capolavori. Educhiamo il nostro occhio ai dettagli e il nostro cuore alle cose piccole e quotidiane che possiamo compiere.


Fonte: Il canale Telegram ufficiale di Animatori Salesiani: ogni giorno il Vangelo del giorno seguente sul tuo telefono e altri contenuti utili per il tuo cammino spirituale! 

Leggi altri commenti al Vangelo del giorno

Articolo precedenteDon Antonio Mancuso – Commento al Vangelo del 6 Novembre 2021
Articolo successivodon Antonio Savone – Commento al Vangelo del 6 Novembre 2021