Giovani di Parola – Commento al Vangelo del 4 Novembre 2020

75

Gesù si accorge che ormai ha un po’ di followers, ma non si accontenta del click sul tasto SEGUI. E siccome è uno a cui piace parlare chiaro, spiega che seguirlo coinvolgerà e sconvolgerà completamente la tua vita!

Non basta qualche esperienza entusiasmante per mettersi al suo seguito, a volte passiamo da un campo all’altro, da una GMG all’altra, come lo scrollare di Instagram, ma è necessario qualcosa in più: essere discepolo, mettersi in ascolto della sua voce, perché i miei affetti, sacrifici, fatiche e gioie trovino senso e pienezza.

Da dove iniziare? Prendi spunto dalle due parabole, “siediti a tavolino”, come se dovessi costruire una torre o iniziare una battaglia: chiedi aiuto, fatti illuminare dalla Parola di Dio, guarda le tue giornate con i Suoi occhi, scopri il tuo modo di abitare il mondo, fai un progetto di vita con il Signore, per gli altri… ma non ti fermare qui, il discepolo è sempre missionario: prendi la croce e cammina con Gesù!


Fonte: Il canale Telegram ufficiale di Animatori Salesiani: ogni giorno il Vangelo del giorno seguente sul tuo telefono e altri contenuti utili per il tuo cammino spirituale! 

Leggi altri commenti al Vangelo del giorno