Giovani di Parola – Commento al Vangelo del 4 Aprile 2021

28

Gesù è risorto! Maria di Màgdala si mette in cammino, e già qui ci dovremmo fermare a riflettere che chi si mette in cammino è una donna, una categoria di persone che in quel tempo (ma purtroppo anche oggi) era denigrata e considerata debole, eppure lei prima degli uomini decide di uscire.

Una particolarità è che è mattino ma è ancora buio, il sabato ormai è passato, siamo al terzo giorno, ma per Maria è ancora buio perché ancora non è riuscita ad entrare nel mistero vero della Pasqua, Maria si ferma al sepolcro; non va dentro, non fa quel passo in più. La vita di fede avvolte mi chiede invece quel passo in più, quell’atto di vera Fiducia.

Farlo vuol dire riconoscere Gesù come Signore della vita, e invece noi testardi e cocciuti rimaniamo attaccati al sepolcro, ai nostri problemi, alle nostre difficoltà. Cari giovani non restiamo attaccati al sepolcro, il sepolcro è vuoto. Gesù è risorto!


Fonte: Il canale Telegram ufficiale di Animatori Salesiani: ogni giorno il Vangelo del giorno seguente sul tuo telefono e altri contenuti utili per il tuo cammino spirituale! 

Leggi altri commenti al Vangelo del giorno